DFAE


Sviluppo umano
La cooperazione internazionale della Svizzera promuove lo sviluppo umano a diversi livelli, tra i quali figurano l’aiuto in caso di crisi e catastrofi e l’accesso equo a servizi di base di qualità, come l’istruzione o i sistemi sanitari. La Svizzera salva così vite umane e migliora le condizioni esistenziali di molte persone.
L’essere umano è al centro di tutte le attività della cooperazione internazionale (CI) della Svizzera. Per questo, anche lo sviluppo umano è una priorità della Strategia di cooperazione internazionale 2021–2024 della Svizzera. L’obiettivo della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) è salvare vite umane, garantire servizi di base di qualità – per esempio nei settori dell’istruzione, di Internet, della salute, dell’alimentazione o dell’acqua potabile – e prestare aiuto in caso di crisi e catastrofi. La Svizzera riduce così anche le cause della migrazione irregolare e dello sfollamento forzato.
Aiuto in caso di crisi e catastrofi
I pericoli naturali, come i terremoti o gli tsunami, e i conflitti armati rappresentano una grave minaccia per la popolazione civile. In caso di crisi e conflitti la DSC opera nell’ambito della prevenzione dei rischi di catastrofe, della ricostruzione e della riabilitazione. Grazie a questo impegno la Svizzera contribuisce al ripristino dei servizi di base dopo una calamità o un conflitto armato. L’aiuto d’emergenza si trasforma poi in una cooperazione allo sviluppo bilaterale di lunga durata per proteggere, nel lungo periodo, la popolazione da crisi e catastrofi.
Accesso a servizi di base
La cooperazione internazionale svizzera rafforza l’accesso a servizi di base di qualità per tutti. Le priorità sono l’istruzione e la salute, anche perché gli investimenti in questi settori contribuiscono allo sviluppo economico. L’accesso equo all’acqua potabile, alle strutture igienico-sanitarie, all’energia e all’alimentazione è un’altra priorità dell’impegno della DSC per migliorare le condizioni di vita delle fasce svantaggiate della popolazione.
Documenti
Opuscolo «Strategia di cooperazione internazionale 2021–2024» (PDF, 52 Pagine, 2.6 MB)
Altre lingue
Messaggio concernente la strategia di cooperazione internazionale 2021–2024 (PDF, 86 Pagine, 2.3 MB, Italiano)
Altre lingue
Flyer: Strategia di cooperazione internazionale 2021–2024 (PDF, 8 Pagine, 3.5 MB, Italiano)
Altre lingue
Rapporto sui risultati della consultazione concernente la cooperazione internazionale della Svizzera 2021-2024 (PDF, 24 Pagine, 1.0 MB, Italiano)
Altre lingue
Inizio pagina

Ultima modifica 03.01.2021
Contatto
DSC Direzione
Freiburgstrasse 130
3003 Bern

Mappa
Telefono
+41 (0)58 462 34 75
Fax
+41 (0)58 462 35 05
info.deza@eda.admin.ch
Stampa informazioni di contatto
Il DFAE sul web
Dipartimento federale degli affari esteri DFAE
Politica europea della Svizzera
Contributo svizzero ad alcuni Stati membri dell’UE
Missioni internazionali di polizia della Svizzera
L'Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile
Scoprire la Svizzera
Profili sui social media
Rappresentanze svizzere all’estero
Seleziona
L’Amministrazione federale sul web
Seleziona
Dipartimento federale degli affari esteri DFAE
Basi legali
Impressum